MINISCOOP

Il giornalino dei bambini e dei ragazzi dell’Istituto Comprensivo Quinto Nervi di Genova

Sono Sofia A. Durante l’estate passata ho cercato di immaginare come sarebbe stata la mia nuova scuola e soprattutto i miei nuovi compagni/e. Finalmente il 17 settembre il mistero si è svelato. Scuola abbastanza moderna e compagni di classe interessanti. Noi femmine siamo in maggioranza, anche se...

La primavera è una stagione che offre innumerevoli suggestioni che stimolano la curiosità dei bambini: quelli della Scuola dell'Infanzia di Via del Commercio hanno creato un piccolo museo di opere in fiore! Farfalle colorate, ramoscelli in fiore, prati fioriti, rose e tulipani appena sbocciati, realizzati con...

La classe III della Scuola Manfredi vi vuole raccontare quanto sia bello e coinvolgente avere un amico di penna. Ciao a tutti! Siamo i bambini della classe III della Scuola Manfredi e vogliamo raccontarvi un’esperienza che stiamo facendo e che ci sta entusiasmando molto. Quest’anno la maestra Roberta...

Lo sappiamo che alla Durazzo il francese si studia divertendosi: sfilate, giochi di lego, favole. Quale migliore occasione, allora, durante il fermo didattico per ripassare francese in un modo molto originale...

Quest'anno alla Fermi il Carnevale ha portato delle lezioni divertentissime. Dopo le mascherine della  II A, ecco dalla IV B un altro modo per divertirsi sviluppando la creatività. Oggi è martedì grasso!!!! Visto il giorno molto speciale, la nostra maestra ha distribuito tre maschere per ciascuno di...

Il progetto di quest’anno del nostro Istituto intitolato “Leggere la città” prende il via alla Scuola Manfredi con la lettura del libro "La canzone di Federico e Bianchina" scritto da Bianca Pitzorno. Il libro racconta la storia vera di due bambini: Bianchina e Federico. Bianchina era la...

Mercoledì 27 febbraio, accompagnati dall’insegnante di francese, noi ragazzi della II A siamo scesi in cortile per fare un’attività divertente e didattica a conclusione dell’argomento che stavamo studiando in classe. Avevamo portato da casa dei vestiti particolari ed accessori come pellicce, occhiali da sole, bandane, scarpe...