Se tu fossi….

Se tu fossi….

Un esercizio di poesia: i bambini di seconda si improvvisano poeti cambiando le parole di una poesia di un autore algerino. Cambiano le parole ma rimane il messaggio: la libertà è davvero preziosa.

Durante una  delle nostre conversazioni del mattino abbiamo parlato della libertà. La libertà è bellissima e preziosa e bisogna volerle bene.
Abbiamo letto una poesia che è piaciuta a tutti e ci è venuta voglia di dedicare alla libertà un componimento tutto nostro.

cartellone Libertà se tu fossi...

Fateci sapere se vi piace!

Ecco la poesia che ci è servita da spunto:

SE TU FOSSI…

Se tu fossi un edelweiss
io scalerei
la montagna azzurra
per coglierti.

Se tu fossi un fiore acquatico
io mi tufferei nelle verdi
profondità sottomarine
per prenderti.

Se tu fossi un uccello
io andrei
nelle immense foreste
per ascoltarti.

Se tu fossi una stella
io veglierei
tutte le notti
per vederti: LIBERTA’!

Zehar Zerari

 

Ed ecco la nostra poesia

SE TU FOSSI…

Se tu fossi un cuore
Io ti ascolterei
Per sentire il tuo battito

Se tu fossi una pietra preziosa
Io affronterei i mari più pericolosi
Per prenderti

Se tu fossi un coniglio
Io andrei nei boschi più neri
Per acciuffarti

Se tu fossi un cervo
Io andrei nei boschi
Per accarezzarti

Se tu fossi un pianoforte
Io ti suonerei tutti i giorni
E ti canterei come una canzone

Se tu fossi una coppa
Io affronterei le gare più difficili
Per vincerti

Se tu fossi una farfalla
Io andrei nei prati
Per osservare il tuo volo

Se tu fossi un orso in gabbia
Io ti liberei
In una notte buia

Se tu fossi una palma
Io viaggerei nelle oasi più lontane
per assaporare le tue noci di cocco

Se tu fossi un bambino
Io ti inseguirei
Per acchiapparti

Se tu fossi la neve fredda e ghiacciata
Io farei con te palle di neve

Se tu fossi un fiocco di neve
Io andrei nel freddo delle montagne
Per vederti scivolare

Se tu fossi una conchiglia
Io ti prenderei
Per conservarti

Se tu fossi una coccinella
Io ti seguirei nei posti più nascosti
Per trovarti

Se tu fossi un gufetto
Io volerei insieme a te
Per ammirarti

Se tu fossi una perla
Io nuoterei per prenderti
E portarti a casa

Se tu fossi la luna
Io con un missile attraverserei il cielo
Per raggiungerti

Se tu fossi una lepre
Io scalerei le montagne
Per ammirarti

Se tu fossi una conchiglia
Io nuoterei e nuoterei nei mari più lontani
Per poterti ammirare: LIBERTA’!

Classe II A, scuola primaria Da Verrazzano

Tags:
,
redazioneminiscoop
redazioneminiscoop@gmail.com
2 Comments
  • paolo e loretta segalerba
    Posted at 20:03h, 21 Dicembre Rispondi

    Questi bambini esprimono grande sensibilità comprendendo, col cuore, il vero messaggio… bravi bimbi e brave maestre! ancora complimenti!

  • Shiela
    Posted at 00:27h, 17 Maggio Rispondi

    Saved as a favorite, I really enjoy your blog!

Post A Reply to paolo e loretta segalerba Cancel Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.