Ricette divertenti

Ricette divertenti

Vi vogliamo suggerire due ricette speciali, che sono economiche, veloci,  divertenti e di sicuro effetto.

dido1

Queste ricette non servono per preparare dei cibi, ma per fare degli impasti che a noi piacciono molto per manipolare e modellare piccoli oggetti.

Noi in questo modo ci divertiamo realizzando personaggi, animaletti, pizze, torte e formine varie.

La prima ricetta che vi suggeriamo serve per realizzare il Didò: che è una pasta morbida, colorata e profumata che noi a scuola usiamo molto. Vi consigliamo di non mangiarla: ogni tanto qualcuno di noi ci prova, ma non ha un buon gusto! Comunque non fa male perché è atossica e preparata con ingredienti alimentari.

omino-2b

dido4

Vi consigliamo di conservarla in barattoli chiusi perché se lasciata all’aria diventa dura e non si riesce più ad impastare. Noi ricicliamo i barattoloni dello yogurt che hanno un modico costo e anche un buon coperchio.

La seconda ricetta è per realizzare la pasta di mais: bella da manipolare e da utilizzare per fare degli oggetti che si vogliono conservare. Infatti le formine realizzate, se lasciate all’aria, induriscono e diventano resistenti: per questo la si chiama anche “porcellana fredda”!

pasta-di-mais-1

Per preparare il Didò servono:

2 tazze di farina, 1 tazza di sale fino, 2 tazze di acqua, 2 cucchiai di olio, un cucchiaino di cremor tartaro, una bustina di vanillina e coloranti alimentari.

Mettere tutti gli ingredienti in un tegame antiaderente e, mescolando, fare cuocere per qualche minuto fino a quando l’impasto diventa consistente. Spegnere il fuoco, lasciare intipedire ed impastare infine con le mani, facendo attenzione a non scottarsi. Una volta raffreddato, il Didò fatto in casa (o a scuola!) si conserva nei barattoli di plastica fino a un mese a temperatura ambiente.

Per preparare la pasta di mais servono:

1 tazza di amido di mais (tipo Maizena), 1 tazza di colla vinilica, 1 cucchiaio di olio di vaselina, 1 cucchiaio di succo di limone, qualche goccia di essenza di lavanda o altra essenza.

Mescolate tutti gli ingredienti in un tegame antiaderente a fuoco basso per qualche minuto; quando la pasta si stacca dalle pareti spegnete il fuoco, lasciatela raffreddare per qualche minuto e poi impastatela un poco con le mani. Ora è pronta per fare le forme che volete! Si conserva per qualche tempo in un sacchetto di plastica.

Buon divertimento!

foto-dido-omino

dido3

I bambini e le bambine della Scuola dell’Infanzia di Via del Commercio

redazioneminiscoop
redazioneminiscoop@gmail.com
1Comment
  • laura
    Posted at 18:06h, 22 Febbraio Rispondi

    Bravissimi i nostri bambini e le nostre super maestre!

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.