“
Carta, forbice, sasso”, un video per tutti contro il bullismo

“
Carta, forbice, sasso”, un video per tutti contro il bullismo

A scuola, nell’ora di francese, abbiamo visto un video sul bullismo molto toccante. Però non ci sono parole, quindi lo potete guardare tutti, dai bambini della Materna a quelli della terza media!

I protagonisti sono una forbice, un foglio di carta e un sasso, come nel famoso gioco che si fa con le mani. Ambientato in una scuola, un piccolo foglio di carta appena arrivato viene molestato da un gruppo di fogli più grandi che fanno i prepotenti finché una forbice non interviene difendendolo. Tornando a casa dopo le lezioni, il piccolo foglio avrà l’occasione di ricambiare il favore verso il suo nuovo amico e un piccolo sassolino che stava subendo le angherie di un gruppo di sassi prepotenti e poco gentili… e gli amici diventano tre!

Ognuno di loro ha dei punti di forza e delle debolezze. Questo mi fa pensare che la differenza dovrebbe essere una ricchezza mentre spesso diventa causa di bullismo per il timore di quello che non si conosce.
 Altre volte i bulli sono semplicemente persone deboli che, avendo subito violenza a loro volta, si difendono nella stessa maniera. Quasi sempre girano in gruppo per il timore di essere sconfitti e prendono di mira persone timide, indifese e solitarie come stranieri appena arrivati non ancora inseriti nel gruppo, bambini più piccoli per età e mole, persone con differenti credi, hobby, abitudini alimentari o dall’aspetto particolare… emarginandoli e rendendogli la vita difficile. Noi possiamo fare la differenza e dire NO!

Questo video mi è piaciuto molto perchè penso che con un pò di tolleranza verso gli altri sarebbe molto più facile sconfiggere il bullismo e farsi molti amici!

Viola P. classe 2C, Durazzo sede

 

redazioneminiscoop
redazioneminiscoop@gmail.com
16 Comments
  • filippo nostro manfredi 5
    Posted at 13:12h, 26 marzo Rispondi

    Io, mio fratello e mia mamma abbiamo guardato questo video insieme e ci è piaciuto moltissimo, molti complimenti da Filippo della Manfredi.

    • Melanie
      Posted at 16:59h, 27 marzo Rispondi

      E’ vero, è proprio un bel video, che può divertire e far riflettere nello stesso momento! Grazie per i tuoi complimenti per l’articolo, li trasmetterò alla classe…

  • Vale.pap
    Posted at 18:09h, 01 aprile Rispondi

    Che bello

  • SILVIA
    Posted at 17:18h, 03 aprile Rispondi

    molto carino!

  • Lucia R.
    Posted at 18:49h, 04 aprile Rispondi

    Carinissimo!!!

  • Patrizia
    Posted at 16:56h, 08 aprile Rispondi

    Video da vedere che aiuta a riflettere: bravissimi prof e ragazzi

  • Alice B.
    Posted at 09:51h, 23 aprile Rispondi

    Secondo me questo è un video molto educativo e allo stesso tempo divertente e anche molto carino!

  • Federigo
    Posted at 20:48h, 26 aprile Rispondi

    grande! vorrei che tutti facessero così

  • Davide
    Posted at 11:33h, 30 giugno Rispondi

    Ci insegna ad aiutare i piú deboli. Molto bravi. Davide della Da Verrazzano

  • ARIANNA
    Posted at 14:19h, 04 luglio Rispondi

    Il video insegna a dover rispettare le persone, sopratutto i più piccoli e i più deboli.

  • artur
    Posted at 16:11h, 21 agosto Rispondi

    Questo video ci aiuta a capire che non bisogna avere paura ma difendere i piu deboli o chiedere aiuto per smascherare i bulli

  • Matteo D.
    Posted at 17:12h, 03 settembre Rispondi

    Questo video è molto bello, ma più importante ancora è il suo significato!

  • Mattia Z. 5° A
    Posted at 20:20h, 19 ottobre Rispondi

    E’ veramente un video toccante che mi ha ricordato quanto l’amicizia sia importante. Quando qualcuno è in difficoltà bisogna aiutarlo soprattutto se più debole.

    • redazioneminiscoop
      Posted at 14:33h, 22 ottobre Rispondi

      Hai ragione Mattia. Non dimenticare mai di ricordarlo!

  • Vale.pap
    Posted at 10:25h, 28 ottobre Rispondi

    Bello il commento di Mattia! Ha ragione: l’amicizia è fondamentale, ti aiuta a combattere le tue paure e debolezze.

  • VITTORIA 5 A
    Posted at 10:22h, 08 dicembre Rispondi

    Bravissimi!!! Molti complimenti, vorrei che tutti lo leggessero, ma ancora di più che non ce ne fosse bisogno: io penso che però a volte ci sia più bisogno di aiutare i più grandi da quei piccoletti perfidi che molto spesso usano la rete internet come “arma”, senza ferire gli altri faccia a faccia

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.