W il 1° giorno di scuola!

W il 1° giorno di scuola!

17 settembre 2018. Di nuovo tutti a scuola, per fortuna! Dato che oggi è una giornata un po’ speciale, una giornata festosa, possiamo ben dirlo: la scuola è una fortuna e, proprio come la Fortuna, non capita a tutti.
Lo zainetto blu di Miniscoop è pronto a riempirsi delle mille storie che segneranno quest’anno scolastico e, per iniziare bene il lavoro, partiamo dagli auguri del Preside.

 

Steve McCurry – Just write, Bamiyan (Afghanistan) 2007

 

 

Cari voi tutti,
per chi come me è nella scuola da molto tempo, ogni anno il primo giorno di lezioni dovrebbe essere uguale a se stesso ma immancabilmente non è così.
Ogni anno al primo suono di campanella scopriamo alcune urgenze da affrontare, applichiamo le novità legislative, ci siamo posti alcuni nuovi obiettivi o abbiamo cambiato qualcosa nell’organizzazione generale.
Ma, soprattutto, ogni anno al primo suono della campanella ci troviamo davanti persone sempre nuove.
Non solo perché entrano per la prima volta in classe centinaia di nuovi studenti e decine di insegnanti e collaboratori scolastici appena assegnati. Ma anche perché gli occhi, i volti, i corpi, i bisogni e le aspirazioni di tutti, anche di chi è nel nostro istituto da molto più tempo di me, cambiano sempre un po’ e ognuno di noi porta con sé un po’ di storia in più con cui dovrà fare i conti, ascoltando o preparando le lezioni, ricevendo il pubblico o facendo i compiti.
Quest’anno, poi, ognuno di noi porterà con sé un pezzo doloroso della storia della nostra città e difficilmente potrà farlo da solo.
Oggi si apre dunque per tutti un anno nuovo. Vi chiedo soltanto di viverlo rispettando voi stessi, le persone che avete attorno, gli spazi e gli strumenti che costituiscono le nostre scuole. Vi chiedo di sentirvi parte di una comunità che ha bisogno di far crescere al meglio bambini e ragazzi e adulti. E vi chiedo di continuare ad inseguire la conoscenza, l’onestà, la cultura e l’educazione, perché sono le uniche strade che possono renderci liberi.

Come sempre, ovunque voi siate, alla cattedra o al banco o alla scrivania, dentro o fuori dalle aule, buon primo giorno di scuola.

Il Dirigente Scolastico
Prof. Marzio Angiolani

redazioneminiscoop
redazioneminiscoop@gmail.com
2 Comments
  • giorgia 4 b
    Posted at 18:34h, 01 ottobre Rispondi

    sono d’accordo con Lei
    è molto gentile iniziare la scuola è dura ma poi ci si abitua spero che il mio commento Le sia piaciuto. ciao!

  • Roberta
    Posted at 10:16h, 04 ottobre Rispondi

    Bentrovati a tutti!
    Ho letto su Repubblica questo commento,che trovo molto bello ” Il primo giorno di scuola non riguarda solo chi ha uno zaino sulle spalle: andrebbe pensato come un cantiere che,rimettendosi in moto, consente a un’intera societa’ di immaginarsi al futuro” Paolo Di Paolo
    Buona scuola a tutti!
    Roberta

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.