Cronisti di classe: “Asteroide o… bufala?”

Cronisti di classe: “Asteroide o… bufala?”

La rubrica “Cronisti di classe”, nata da un progetto dell’attuale classe 2A Durazzo sviluppato nel corso del passato anno scolastico, ci porta oggi nello spazio interstellare, a scoprire (è il caso di dirlo!) una notizia scientifica un po’… particolare.

Prossimo appuntamento venerdì … alle ore 8:00, sempre su Miniscoop!

Asteroide o… bufala?

‘Oumuamua, cioè “il messaggero che arriva da molto lontano” in hawaiano, scoperto [nel 2017 dal telescopio] dell’osservatorio astronomico di Haleakalā, situato sull’isola di Maui, è fonte di grandi dibattiti fra gli scienziati.

This artist’s impression shows the first interstellar asteroid, `Oumuamua. Observations from ESO’s Very Large Telescope in Chile and other observatories around the world show that this unique object was travelling through space for millions of years before its chance encounter with our star system. It seems to be a dark red highly-elongated metallic or rocky object, about 400 metres long, and is unlike anything normally found in the Solar System.

Interstellar Visitor ‘Oumuamua. Image| NASA Goddard Space Flight Center

Il fisico Abraham Loeb, titolare della cattedra di astronomia dell’Università di Harvard, sostiene che sia un oggetto artificiale, una enorme vela spaziale in grado di sfruttare i forti venti generati dalle stelle, oppure una navicella aliena.

Per molti astrofisici è troppo fantascientifico che si tratti di alieni, ma  la sua ipotesi va rispettata perché è uno fra i più titolati scienziati del mondo.
Questo oggetto, che ha le caratteristiche di un sigaro, è lungo circa 400 metri ed alto 20 con uno strato di 50 cm di materiale organico proveniente dallo spazio profondo.
Tutti gli asteroidi che sono passati nel sistema solare, avvicinandosi al sole, vengono risucchiati dalle forze gravitazionali dei pianeti. Invece ‘Oumuamua si muove in una traiettoria iperbolica, come se fosse in qualche  modo “pilotato”, ed è uscito dal sistema solare.

Illustrazione della traiettoria di ‘Oumuamua

Ritengo che sia vero, perché è stata molto strana la sua traiettoria ed anche la forma; comunque questo argomento è talmente complesso che neanche i più grandi scienziati sono riusciti a dare certezza su cosa sia realmente.

Samuele C., classe 2A, Scuola Secondaria C. Durazzo

redazioneminiscoop
redazioneminiscoop@gmail.com
1Comment
  • classe 1 D
    Posted at 08:34h, 30 Settembre Rispondi

    Bell’articolo! Ci ha fatto scoprire una cosa che non conoscevamo. Ci sembra strano che questo asteroide non sia stato risucchiato dal magnetismo di GIove quando è passato dalla traiettoria della Terra.

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.