Genova e Pisa unite da un link!

Genova e Pisa unite da un link!

Era un sabato qualunque della quarantena, ma per noi… è diventato un sabato speciale!
Il 2 maggio, sulla piattaforma di Meet, ci siamo incontrati con i bambini della classe IV della Scuola Primaria Livia Gereschi, dell’IC Vincenzo Galilei di Pisa, i nostri “amici di penna”, con i quali, a partire dalla terza, abbiamo intrapreso una corrispondenza via lettera.

Per tutti noi è stata un’emozione grandissima! Questo incontro è stata una prova di tenacia, infatti, prima che il Covid-19 entrasse nelle nostre vite, avremmo dovuto incontrarci a Genova al Museo Galata; potete immaginare la nostra delusione! Ma non ci siamo arresi e lo abbiamo fatto virtualmente.

Troppa era la voglia di vedere i nostri visi, di parlarci… di conoscerci insomma.

L’appuntamento era alle 11, ma c’è chi si è svegliato di buon’ora, si è preparato con cura, ha indossato la maglietta o la camicia preferita, il cerchietto con i fiori, si è pettinato per fare… bella figura!
Quando si è aperto il collegamento, c’erano le maestre Loredana (la maestra della classe di Pisa), Patrizia e Roberta, anche loro un po’ emozionate e uno dopo l’altro sono stati ammessi tutti i bambini.
In tutto eravamo 34.

Si poteva pensare che avrebbe potuto esserci un momento di grande confusione, ma, invece, tutto si è svolto con ordine.

I bambini sono stati chiamati secondo l’abbinamento della corrispondenza e si sono presentati, dicendo qualcosa sui loro gusti, sulla composizione familiare e hanno raccontato come stano trascorrendo la quarantena.
Che eccitazione vedere i visi solo immaginati!

C’è stata sorpresa da parte di alcuni di noi, perché ci eravamo fatti un’idea mentale diversa dell’amico/a di penna, ce lo aspettavamo differente, ma ci sono state anche delle conferme.
È stato bello ascoltare le presentazioni e i racconti dei compagni pisani, che abbiamo trovato preparati, socievoli, pieni di interessi, educati e con un simpatico accento toscano che mette di buonumore.

Naturalmente alcuni bambini, di entrambe le classi, sono stati più disinvolti, altri più timidi, infatti abbiamo concluso, discutendo tra noi dell’incontro, che non è affatto facile parlare di se stessi davanti a tutti.
Purtroppo due bambini sono poi usciti dal collegamento a causa della connessione troppo debole e un bambino di Pisa non è proprio riuscito a collegarsi: è il limite della tecnologia, purtroppo!

Dopo questo incontro, un gruppo misto di bambini di Pisa e di Genova si sta vedendo su Skype, così il contatto sta continuando e si sono scoperte altre affinità inesplorate e consolidate amicizie.
L’esperienza è stata così tanto entusiasmante che vogliamo ripeterla nell’ultima settimana di scuola.
Sarà l’occasione per salutarci prima dell’estate, con la speranza, il prossimo anno scolastico, di incontrarci una volta a Pisa e una volta a Genova!

I bambini e le bambine della classe IV , Scuola Manfredi

redazioneminiscoop
redazioneminiscoop@gmail.com
2 Comments
  • Sara Rivaro
    Posted at 20:59h, 22 Giugno Rispondi

    Incontro davvero emozionante… un grazie a tutti i nostri piccoli eroi che hanno saputo gestire un periodo così difficile meglio di noi adulti. Sarà ancora più bello abbracciarsi di persona

  • Loredana Paris
    Posted at 21:32h, 29 Giugno Rispondi

    Ciao ragazze e ragazzi, sono la maestra Loredana, da Pisa. Complimenti per il vostro articolo, avete espresso molto bene quelli che erano anche i nostri sentimenti. E mi piace molto il link fra la nostra Torre e la vostra Lanterna….Speriamo davvero di vederci in quinta! Buona estate a tutte e tutti!

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.